Gli studenti di Latina si improvvisano giardinieri del Comune

Studenti di Latina

L’iniziativa a tutela dell’ambiente “Puliamo il Mondo” ha portato un centinaio di bambini in Comune, degli studenti degli Istituti Comprensivi “Giuliano”, “Tasso”, “Volta” e del plesso del Gionchetto che hanno piantato nuovi fiori nei vasi dei Giardini interni del Palazzo comunale rendendoli più colorati e rigogliosi. Per la 25esima edizione della storica campagna di volontariato ambientale promossa da Legambiente e a cui il Comune di Latina ha voluto aderire anche quest’anno nella prima delle tre giornate di “Puliamo il Mondo”, tutte le scuole  che fanno parte della Rete per le Buone Pratiche di Educazione Ambientale e quelle iscritte al programma Eco School. Con guanti, sacchetti di plastica e zappette gli alunni si sono improvvisati giardinieri impegnandosi a ripulire la città. Sono intervenuti in centro, ma anche nei Borghi; hanno fatto attività di pulizia all’interno e nei cortili delle loro scuole, nei parchi, nei quartieri.    La tre giorni ha impegnato associazioni, comitati di quartiere, semplici cittadini nella raccolta dei rifiuti e nella pulizia di strade, piazze, aree verdi. I volontari hanno cercato di coprire più ampie aree possibili della città, alcuni hanno fatto tappa anche alla stazione ferroviaria di Latina Scalo e un gruppo del Circolo Arcobaleno Pontino di Legambiente si è dedicata alla pulizia dell’area di Fosso Cicerchia, nei pressi del Parco Nazionale del Circeo.

 

 

 

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *