Gli Sbandieratori di Sermoneta in Venezuela ambasciatori del folclore

Sbandoieratori
Sbandieratori

Gli Sbandieratori di Sermoneta sono attesi in quest’anno ad altri successi che questa volta li porterà fuori dai confini nazionali. Dopo un 2015 di importanti successi, tra cui la partecipazione ad Expo 2015, in cui hanno portato il folklore di Sermoneta direttamente all’Esposizione Universale di Milano, oltre ai tour in Spagna, Danimarca e Repubblica Ceca, gli Sbandieratori Ducato Caetani stanno per dare il via alla tournée estiva 2016 in giro per il mondo come ambasciatori dell’arte del “maneggiar l’insegna”. Da fine maggio al 5 giugno gli sbandieratori sermonetani saranno in tour in Venezuela, per partecipare alle iniziative organizzate dal Governo di Caracas per la festa della Repubblica Italiana. L’associazione presieduta da Biagio Vasta girerà, oltre alla capitale, anche le città intorno a Maracay per portare la loro arte in tutte le piazze venezuelane. Una grande opportunità per diffondere il buon nome di Sermoneta in giro per il mondo. La manifestazione è promossa dall’Istituto di Cultura Italiano, di cui gli sbandieratori sono ospiti d’onore. Dopo altre esibizioni in giro per l’europa tra giugno e luglio, si terrà a Sermoneta la seconda edizione di “Sermoneta in Folklore, evento ad ingresso gratuito che ospiterà gruppi folklorici provenienti da vari paesi del mondo nel segno dello scambio culturale e della passione per l’arte. Sono previste esibizioni in tutto il territorio di Sermoneta per i quattro giorni di evento, dal 4 al 7 agosto. Tra l’altro, proprio nel 2016 gli Sbandieratori Ducato Caetani di Sermoneta festeggiano i primi 20 anni di attività. L’Associazione, nata nel 1996 con lo scopo di promuovere l’antica arte della bandiera e di portare avanti l’interesse verso il folklore nazionale ed internazionale, partecipa a manifestazioni e festival in tutto il mondo. Celebri sono le partecipazioni a Melbourne, in Corea in occasione dei Mondiali di Calcio, la festa di Santa Lucia di Monterrey (Messico), il Columbus Day di New York, i vari festival internazionali del Folklore in Perù, Brasile, Grecia, Francia Svizzera, Ungaria, Malta, Israele.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *