Locandina

Sono in programma nel fine settimana a Cori due manifestazioni culturali su Piranesi a Cori.  Sabato 19 giugno alle ore 17.00 presso la Chiesa di Sant’Oliva ci sarà la conferenza “Piranesi: disegnare la città e reinventare l’antico”, tenuta da Andrea Grazian, La Sapienza – Università di Roma. Nel pomeriggio di domenica 20, alle 18.00, nel chiostro di Sant’Oliva si terrà il concerto  “A’ deux violes”, per due viole, tenuto da Amalia e Marco Ottone, del dipartimento di Musica Antica del conservatorio “Ottorino Respighi” di Latina. Saranno eseguite musiche di Sainte-Colombe, Marais, Boismortier. Durante gli eventi sarà visitabile la mostra che sarà aperta fino al 4 ottobre grazie alla proroga da poco decisa. In esposizione ben 15 matrici che fanno parte della monografia che Piranesi, a cui si deve il fatto che l’aspetto originario di gran parte del patrimonio archeologico e monumentale dell’antica Roma sia arrivato fino ai giorni nostri, ha dedicato ai monumenti di Cori, dove tra il 1761 e il 1764 soggiornò diverse volte, documentando con i suoi schizzi, bozzetti, incisioni e stampe un gran numero di monumenti antichi presenti nel Comune lepino.  Gli eventi si svolgeranno nel rispetto delle norme anti COVID-19, per informazioni e prenotazione è possibile contattare via whatsapp il numero 338 6001235.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui