Giuseppina Giovannoli

Nella mattinata del 29 settembre sono previsti in Tribunale a Latina gli interrogatori di garanzia di Giuseppe Gentile, 46 anni, presidente della Proloco di Sermoneta; Giovanni Bernardi, 41enne di Latina; Emanuel Poli, 44enne di Sermoneta e  Angela Toti, 49 anni, colpiti sabato da ordinanza di custodia cautelare a conclusione delle indagini che hanno interessato gli attentati contro le auto del sindacvo e del vicesindaco di Sermoneta Giuseppina Giovannoli e Maria Marcelli avvenuti la scorsa primavera. I quattro saranno ascoltati da giudice per le indagini preliminari Giorgia Castriota. Secondo la ricostruzione dei carabinieri che hanno portato avanti le indagini Gentile, è considerato il mandante degli incendi alle auto delle due amministratrici, a Bernardi viene contestato solo il primo rogo diretto al vice sindaco risalente al 7 febbraio scorso; Emanuel Poli deve invece rispondere degli altri due attentati del 20 febbraio, ai danni del vice sindaco, e del 9 maggio, ai danni del primo cittadino mentre Angela Toti, che si trova ai domiciliari, è accusata di avere accompagnato sul luogo del primo attentato il compagno Emanuel Poli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui