Giovanni Coccoluto

Presso il Real Club Náutico de Arrecife e Marina Rubicón, si è conclusa il 28 gennaio la “Lanzarote Olympic Winter Regatta”, un prestigioso evento velico a cui hanno preso parte circa 233 velisti di spicco internazionale in quasi tutte le classi olimpiche (ad eccezione dei windsurf), per ottimizzare la preparazione tecnica in avvicinamento ai prossimi Giochi di Tokyo. La manifestazione, caratterizzata da eccellenti condizioni meteo-marine, ha attratto molteplici equipaggi, da tempo a caccia di un necessario confronto, in vista della preparazione alle ultime fasi e selezioni preolimpiche. Presente all’evento, nella classe ILCA 7 (ex laser standard), l’atleta delle Fiamme Gialle di Gaeta, Giovanni Coccoluto, coadiuvato dal Tecnico Federale (ex Fiamma Gialla), Giorgio Poggi. Ottime le prestazioni dell’atleta gialloverde che, vincendo due prove e la medal race finale, ha dimostrato di trovarsi a proprio agio con le variabili condizioni del campo di regata, concludendo la manifestazione in terza posizione, alle spalle del francese Jean Baptiste Bernaz e del pluricampione brasiliano Robert Scheidt. Il nostro portacolori ha così espresso le sue emozioni al termine della gara: “…sono molto contento del buon risultato ottenuto in un crescendo finale che mi ha permesso di risalire la classifica fino al podio. Considerata la varietà delle condizioni meteo e l’elevato livello tecnico dei partecipanti, possiamo dire che stiamo raccogliendo i primi frutti di un intenso lavoro svolto durante gli ultimi mesi, sia in mare che in palestra…”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui