Latina Biz – Servizi Notizie Eventi Informazioni Cronaca Giovane imprenditore suicida nel Padovano

Giovane imprenditore suicida nel Padovano



Ivan Vedovato

Aveva provato, mettendo il meglio delle sue energie, nel fare una cosa che nel Nord Est viene ritenuta fondamentale: non far andare a fondo l’azienda di famiglia, rimboccarsi le maniche e provare a cambiare il corso delle avversità. Ma non ce l’ha fatta: Ivan Vedovato, 24enne del Padovano aveva ereditato dal padre la Nuovatek, azienda gravata da debiti. Insieme a suo fratello, Ivan Vedovato avevano cercato in tutti i modi di tenere buoni i creditori, le banche, Equitalia. Ma non è bastata la buona volontà, e con lo sfratto esecutivo e il poco tempo a disposizione per portare via le proprie cose dalla sede aziendale, Ivan ha deciso di togliersi la vita. Lo ha fatto nel capannone sede dell’azienda, e a trovarlo senza vita è stato il fratello. La comunità in cui vive la famiglia di imprenditori è rimasta sconvolta dall’accaduto.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *