Giostre

Nuovi guai al Parco Falcone e Borsellino di Latina: sono scattati i sigilli alle giostre del parco. La questione è datata perché fino al 2014 l’area è stata concessa in uso con permessi temporanei. Da quel momento in poi i giostrai, divenuti abusivi, non hanno lasciato l’area ed è diventata occupazione di suolo pubblico. L’amministrazione precedente, così come quella attuale, aveva inviato lettere e sopralluoghi intimando lo sgombero, ma mai nulla era cambiato. Ma il 20 settembre  il Comandante della Polizia Locale Francesco Passaretti ha dato una scossa alla situazione, apponendo i sigilli alle giostre abusive. Secondo quanto verificato, infatti, oltre all’assenza di autorizzazioni il terreno comunale era occupato senza neanche il pagamento della tassa di occupazione del suolo pubblico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui