Generale di Corpo d’Armata Valente in visita al comando Provinciale di Latina

Foto di Gruppo

Una visita molto importante da parte del generale di Corpo d’Armata Edoardo Valente presso il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Latina. Valente è il Comandante Interregionale dell’Italia Centrale e dell’Italia Centro-Settentrionale, con competenza sulle Regioni Lazio, Umbria, Abruzzo, Sardegna, Marche, Toscana ed Emilia Romagna,.  Accompagnato dal Comandante Regionale Lazio, Gen.D. Bruno Buratti e dal Comandante Provinciale di Latina, Col. t.ST Michele Bosco, ha incontrato il Prefetto di Latina, Maria Rosa Trio ed il Procuratore della Repubblica Andrea De Gasperis.  Il Comandante Interregionale ha poi rivolto un saluto a tutte le Fiamme Gialle pontine, riunitesi per l’occasione nel salone d’Onore di Palazzo “M” insieme ai delegati degli Organi di Rappresentanza Militare Cocer, Coir e Cobar e ad una copiosa aliquota dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia (A.N.F.I.), sottolineando ai numerosi presenti l’importanza del ruolo svolto nella custodia dei valori e della tradizione del Corpo. Il Generale Valente ha affrontato varie tematiche, dal benessere del personale, alla logistica, all’attività operativa, ricordando alle Fiamme Gialle “il ruolo e le peculiarità della Guardia di Finanza, moderna Istituzione, capace di corrispondere rapidamente ed efficacemente a tutti i mutamenti del contesto generale, a tutela degli interessi economico-finanziari del Paese, dell’Unione Europea e di tutti i cittadini”.  L’alto Ufficiale si è complimentato per i risultati conseguiti nei diversi settori di servizio dal Comando Provinciale di Latina. Il Comandante Interregionale ha poi proseguito la propria visita recandosi presso il Gruppo di Formia, che costituisce un importante presidio di polizia economico- finanziaria nel sud-pontino, costantemente impegnato nell’aggressione dei patrimoni illecitamente accumulati e nella repressione dei reati di riciclaggio e illegale reimpiego di capitali.  La giornata si è conclusa presso la Sezione Operativa Navale di Gaeta, dove il Generale Valente ha preso visione del dispositivo navale del Corpo, impegnato sulle acque pontine nel nuovo rilevante ruolo di Polizia del mare, con compiti specialistici nei reparti “sicurezza e sorveglianza” marittima.

 

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *