Mc Donalds di Latina

C’è stato un furto al McDonald’s di via Romagnoli a Latina, nella notte tra domenica 28 e lunedì 29 giugno. Il responsabile della catena si è accorto che erano stati rotti i vetri all’ingresso dell’esercizio commerciale e ha avvertito la polizia. Durante il primo sopralluogo, i poliziotti hanno individuato diversetracce di sangue a terra e alcune impronte lasciate su diverse superfici del locale. Sul posto sono arrivati anche gli esperti della polizia scientifica che hanno rilevato le impronte lasciate  e hanno provveduto a campionare le tracce ematiche presumibilmente lasciate dal ladro, che si era tagliato con i vetri infranti. Gli agenti hanno acquisito le immagini delle telecamere a circuito chiuso del locale e hanno constatato che il furto con spaccata era stato commesso da un solo soggetto, che era riuscito a impossessarsi solo dei pochi spiccioli raccolti per alcune iniziative benefiche all’interno di alcuni contenitori lasciati all’interno dell’esercizio. Le immagini delle telecamere, insieme ai risultati delle impronte raccolte sul posto, hanno permesso l’individuazione del presunto autore del  furto. L’uomo è stato denunciato in stato di irreperibilità e sono in corso ulteriori accertamenti per acquisire altre prove.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui