La civica Fondi Vera chiede all’amministrazione comunale di disporre degli ulteriori controlli da parte della Polizia Locale per garantire maggiore sicurezza sul territorio, installarne di nuove e rendere funzionanti le telecamere di videosorveglianza già presenti in centro ed in periferia, provvedere ad un controllo ed una manutenzione dell’illuminazione pubblica in tutte le zone della Città, istituire la figura di un delegato che possa occuparsi di Sicurezza e Legalità, istituire una Commissione Consiliare Speciale Sicurezza. Queste le richieste fatte al Sindaco Maschietto che sono state presentate dal Movimento di Partecipazione Politica Fondi Vera nella Petizione “per una Città più Sicura” che questa mattina è stata protocollata in Municipio accompagnata dalle firme di ben 500 Cittadini. Hanno dichiarato il Presidente del Movimento, Francescopaolo De Arcangelis, e la Portavoce, Valentina Tuccinardi: “Questa iniziativa conferma la vicinanza di Fondi Vera ai Cittadini, che ci hanno trasmesso forte preoccupazione in relazione ai recenti e noti fatti di cronaca. Le firme raccolte non sono poche, e ci aspettiamo adesso la giusta risposta istituzionale al bisogno di vivere in una Città più sicura che i Fondani hanno manifestato sottoscrivendo la Petizione. A tutte le forze di Polizia va il nostro plauso per il grande lavoro che svolgono, nonostante la carenza di mezzi e personale a disposizione, come tra l’altro manifestato pubblicamente dal Sindacato Mosap nei giorni scorsi”.Ecco il commento del Consigliere Comunale Francesco Ciccone: “Ringrazio i colleghi Cardinale, Lippa, Marcucci, Venditti e Vocella che hanno sottoscritto la Petizione e rivolgo un pensiero di solidarietà e vicinanza alla nostra concittadina che la sera del 26 Dicembre in pieno Centro Storico è rimasta vittima di uno scippo, subendo lesioni a causa della rovinosa caduta provocata dall’aggressione. Agli attentati incendiari della Primavera, ai roghi estivi che hanno colpito le nostre colline, ai numerosi furti delle scorse settimane, non vorremmo si aggiungessero altri gravi episodi”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui