Colonnina Enel

Le scelte programmatiche dell’Amministrazione Fargiorgio ad Itri si caratterizzano per la tutela dell’ambiente e per la mobilità sostenibile. Dopo l’approvazione in giunta comunale, nel corso della quale è stato approvato lo schema del Protocollo d’intesa tra Comune di Itri e Enel X per la realizzazione di una rete di ricarica per veicoli elettrici, nella giornata di martedì 1 dicembre 2020 il Sindaco avv. Antonio Fargiorgio ha firmato il Protocollo d’intesa che prevede l’installazione di 3 colonnine di ricarica per veicoli elettrici, una delle quali con elevata potenza (fino a 50 kW). L’installazione di una rete di ricarica per i veicoli elettrici sul territorio comunale rappresenta un ulteriore incentivo verso la mobilità sostenibile, in grado di migliorare la qualità dell’aria, di ridurre l’inquinamento acustico ed in definitiva di migliorare la qualità della vita. Tre le colonnine di ricarica che saranno installate, in sinergia con la società Enel X, in posti strategici, lungo la Strada Statale Appia, in via Civita Farnese ed in piazzale Carabinieri d’Italia. L’accordo siglato con Enel X non ha i caratteri della esclusività, per cui l’Amministrazione Comunale si è riservata il diritto di aprire a convenzioni anche con altri gestori. Dopo i brillanti risultati ottenuti negli ultimi quattro anni in tema di raccolta differenziata dei rifiuti e le campagne a tutela dell’ambiente (tra cui la consegna delle borracce agli alunni dell’Istituto comprensivo con il fine di ridurre l’utilizzo della plastica), un nuovo obiettivo viene fatto proprio dall’Amministrazione Comunale di Itri, quello di favorire l’impiego di mezzi elettrici con un evidente e positivo impatto sull’ambiente.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui