Evaso dai domiciliari per comprare le sigarette: torna in carcere a Latina

Polizia

Ha evaso, e non è la prima volta, gli obblighi imposti dagli arresti domiciliari,allontanandosi dalla propria abitazione senza autorizzazione. Un equipaggio della squadra volante ha dato esecuzione a una nuova ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip Giuseppe Cario del tribunale di Latina. Rosario Salvatore Gargano, 35 anni, è finito in carcere. Ai domiciliari si trovava già per i reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni e tentata estorsione, ma nonostante la misura restrittiva si era allontanato da casa in maniera reiterata. Proprio nei giorni scorsi, durante un controllo gli agenti lo avevano arrestato di nuovo perché era evaso per comprare le sigarette.  Dopo il giudizio per direttissima del 2 settembre, Gargano era però stato sottoposto alla misura dei domiciliari, ma il giudice, in seguito alla segnalazione della polizia, ha disposto l’aggravamento della misura e il suo trasferimento in carcere.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *