Eva Henger contro sua figlia Mercedesz

Eva e Mercedesz Henger

E’ il prototipo della dolce studentessa che per lei ha ormai abbandonato da tempo. Look e fisico completamente ridisegnati, molto sexy, Mercedesz Henger è in rotta completa con la celebre madre, la ex pornostar ora imprenditrice e presentatrice, Eva Henger ed è stata stata proprio Eva, via Instagram, a spiegare che clima di guerra si sia creato tra lei e la figlia, a causa del fidanzato di lei, Lucas Peracchi: “Non sopporto più gli insulti privati e pubblici di questa persona. Come avete sentito fa quella battuta sfortunata: ‘Pu**ana Eva’. Voi potete anche dire che vabbè è un modo di dire, ma non si dice quando si chiama la mamma della tua compagna così. La cosa mi avrebbe lasciata anche indifferente perché mi ha fatto e detto molto di peggio, se parlassi Lucas Peracchi non dovrebbe più uscire di casa. La cosa che mi ha fatto più tristezza è che questo video è stato girato da Mercedesz. Tu conosci bene il nome di tua madre. I video posso essere fermati. Qui non si può dire niente, se no diventano litigate, minacce, violenza, però gli si può dire: ‘Amore, potresti non dire questa definizione visto che la mia mamma si chiama Eva. Rifacciamo il video con la cintura già allacciata?!’. Non riconosco più Mercedesz. Tanto vale che non la sento più. Io non ho mai fatto niente a loro e Lucas l’ho difeso fino a due mesi fa prima che mi insultasse. Quando una coppia litiga e poi fa pace bisogna trovare un capro espiatorio anche se questo qualcuno non ha mai fatto niente. Questo capro espiatorio adesso sono io. I whatsapp che mando a Mercedesz non arrivano più. Non posso comunicare con lei, non la sento, le è stato vietato di parlare con me. E’ da due mesi che vengo insultata pesantemente da questa persona.” La Henger si sente tradita dalla figlia maggiore, quella che ha sempre considerato il suo gioiello, che aveva protetto in ogni modo finora, specie considerando che da ragazzina, a causa del lavoro nell’hard della madre, Mercedesz era stata bullizzata a scuola. Ma ora: “Essere così meschini e succubi da fare un video del genere però lo trovo di una bassezza incredibile, i calci nel sedere alla fine si prendono sempre dalle persone a cui si vuole più bene”.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *