Paola Villa

Gli insulti che ha ricevuto il sindaco di Formia Paola Villa sono stati esagerati da colui che certo non è stato un vero gentiluomo. Certo, si potevano usare delle parole un po’ più delicate per descrivere la non certa avvenente bellezza del sindaco Paola Villa, ma sicuramente è stato un errore anche fare questa lunga lista di persone per esprimere una solidarietà che lascia il tempo che trova. Cetrto, quello che è accaduto è molto grave, anche perché uno che pensa che con i soldi si può permettere quello che vuole e poi ha una celebralità sicuramente non molto eccelsa, non fa piacere a nuessno averci a che fare. Ma il segnale è importante sopratutto dal punto di vista politico, vista la provenienza dei vari sottoscrittori di questa “solidarietà”. Ma ecco il messaggio che è stato scritto per presentare poi la lista di firme:

“Solidarietà al Sindaco Paola Villa, oggetto di attacchi e di derisione della sua persona. Le offese al suo aspetto fisico (body-shaming) poste quasi come condizione preliminare e aggravante per una critica politica non possono e non devono passare inosservate. E non è soltanto perché la vittima questa volta è una donna. Lo stesso discorso vale per ogni cittadino o cittadina.

Tali atti di bullismo, di rilevanza penale, da qualsiasi parte provengano, sono inaccettabili in una Città tollerante, pluralista e progressista come la nostra. E se l’offesa proviene da chi ha ricoperto ruoli istituzionali e/o si dovesse riproporre ad essi, è ancor più intollerabile. Dobbiamo tutti lavorare per far cessare questo linguaggio violento dell’odio. La critica politica è sempre esistita ma, da qualche anno a questa parte, stiamo assistendo ad un imbarbarimento del linguaggio collegato ad una involuzione del pensiero. Non vogliamo abituarci a questo: dobbiamo reagire censurando e denunciando ogni forma di violenza. Riportiamo la discussione politica a livelli più alti e abbandoniamo deleteri e sorpassati stereotipi.

Di Mambro Graziella

Menanno Patrizia

Stammati Maurizio

Bartolomeo Salvatore

Cantaro Antonella

D’ Angelis Francesco

Di Maio Franco

De Meo Anna

Cantafio Maurizio

Carta Francesco

Cavacece Rita

Fracaro Sandra

Lorello Maria Luigia

Pignalosa Ciro

Gionta Pasquale

Rak Clide

Ricci Cinzia

Galli Carla Cinzia

De Filippo Giancarlo

Schiappa Antonio

Tempesta Rossella

Troisi Rosalba

Bartolomeo Sandro

Magri Biagio

Pinelli Luigi

Romano Giuseppe

Liberace Enza

Pampena Teresa

Penitenti Massimo

Di Marco Manuela

Converti Manlio

Manzo Maria Rita

Erotico Stella

Genco Salvatore

Pignalosa Ciro

Liberace Italo

Paparello Civita

Marciano Claudio

Cantafio Maurizio

Pagano Anna

Battaglia Maria Rosaria

Lombardo Ilaria

Mansillo Annibale

Musico Anna

Masi Adriano

Valentina Ferraiuolo

Pierluigi Moschitti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui