Esondazione

Per Sabaudia è stata una giornata per gli effetti dell’ondata di maltempo che si è abbattuta anche sulla provincia di Latina. Diversi gli smottamenti che si sono verificati soprattutto sul tratto di lungomare verso la Bufalara a causa delle abbondanti piogge che dalle notte hanno interessato la città delle dune; un tratto di lòungomare nella mattinata del 25 settembre è stato chiuso in seguito al crollo di una spalletta di contenimento del ponte alla foce di Caprolace. Nel pomeriggio le abbondanti precipitazioni hanno causato anche l’esondazione di un canale di bonifica lungo la Litoranea nella frazione di Molella e precisamente in strada Palazzo. Gli aggiornamenti sono stati forniti dl Comune attravreso i canali social ufficiali dopo che con l’esondazione sono stati allagati anche i giardini delle abitazioni.  Tempestivo l’intervento dell’Amministrazione guidata dal sindaco Mosca che ha messo in moto la macchina dei soccorsi riportando alla normalità la situazione. Sul posto hanno operato anche l’Anc Sabaudia del maresciallo Enzo Cestra e gli operai del Consorzio di Bonifica che hanno attivato le ruspe e ripulito il canale. L’acqua è tornata a defluire riuscendo così a drenare velocemente, liberando i giardini delle abitazioni. Ha commentato   il sindaco Alberto Mosca: “Ringrazio tutti per la collaborazione . Siamo riusciti ad attivare subito i soccorsi evitando così che si allagassero le abitazioni anche internamente”.   Per lunedì 26 settembre in tutta la provincia di Latina è prevista una nuova allerta meteo di colore giallo emanata nelle scorse ore dalla Protezione civile regionale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui