Ultraleggero

Elvio Porcelli dovrà rispondere del reato di disastro aereo. Infatti Porcelli è l’amministratore della società proprietaria dell’ultraleggero Tecnam P92 che era precipitato nelle campagne di Pontinia il 3 giugno del 2018. In quella giornata il piccolo aereo biposto a causa di un problema tecnico era caduto in un campo in via dei Comunali e il pilota, Valter Reginaldi, era rimasto ferito ed era stato trasportato presso l’ospedale Santa Maria Goretti. Nella mattina del 18 giugno il giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina Pierpaolo Bortone ha disposto il rinvio a giudizio di Porcelli che dovrà comparire davanti al terzo collegio penale del Tribunale il 17 febbraio 2022 e difendersi dall’accusa di disastro aereo. Secondo la ricostruzione dell’accusa all’origine dell’incidente la sostituzione dell’elica predisposta proprio dall’imputato che avrebbe determinato la caduta dell’ultraleggero. Il pilota si è costituito parte civile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui