Elicottero militare polacco atterra e prende fuoco a nord di Padova: salvo l’equipaggio. Era in attività addestrativa

Elicottero

Un elicottero militare W3-Sokol delle Forze Aeree polacche ha dovuto eseguire un atterraggio di emergenza fuori campo, in una zona disabitata, a circa 20 km nord di Padova, mentre stava svolgendo un volo di trasferimento. Una volta a terra, gli uomini dell’equipaggio, che stavano partecipando a un’attività addestrativa internazionale gestita dall’Aeronautica Militare  Italiana, sono riusciti ad allontanarsi, incolumi, dal velivolo, prima che prendesse fuoco. Sul posto sono intervenuti prontamente i mezzi di emergenza e sono state attivate le procedure relative alla Sicurezza del Volo. Il personale tecnico, che sta ora indagando sulle possibili cause, ha subito riscontrato che non sono state coinvolte altre persone: “L’attività addestrativa in atto – APROC (Air Centric Personnel Recovery Operatives Course) – è finalizzata alla qualifica del personale militare nel personnel recovery, il recupero di personale, militare  e civile, che si dovesse trovare isolato in ambiente ostile o non permissivo.” L’attività, organizzata dal European Personnel Recovery Centre (EPRC), è gestita dal 2° Stormo dall’Aeronautica Militare e vede la partecipazione di equipaggi provenienti da 7 Paesi europei (Belgio, Francia, Germania, Italia, Olanda, Regno Unito e Spagna).

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *