Giorgio Casati

E’ stata istituita una piattaforma per gestire e rendere omogenee le attività di monitoraggio e controllo è stata predisposta dal dipartimento di prevenzione della Asl di Latina, con l’obiettivo anche di agevolare e facilitare l’assolvimento degli obblighi da parte degli imprenditori nell’ambito della “fase 2”.  La piattaforma è stata creata grazie alla collaborazione con la Uoc Flussi informativi e innovazioni di processo della Asl e approvata dal direttore generale Giorgio Casati. All’interno è inserito un questionario di autovalutazione sul rischio Covi-19 formulato sulla base di specifiche indicazioni fornite dalla Regione Lazio. Per accedere alle relative schede l’imprenditore dovrà collegarsi al sito web della Asl di Latina al seguente indirizzo:  http://segnalazioni.sincon.it/, procedere successivamente alla registrazione e poi inserire l’autovalutazione sul rischio Coronavirus. L’azienda sanitaria della provincia annuncia che si sta inoltre predisponendo l’apertura della piattaforma anche ad altri organi di controllo che compongono il comitato tecnico coordinato dal prefetto Maria Rosa Trio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui