Due uomini colpiti da divieto di dimora nel Comune di Gaeta in quanto persecutori nei confronti di un anziano

Fieno

E’ stato emesso un divieto di 3 dimora nel Comune di Gaeta per due uomini di Formia accusati di essere responsabili di una serie di azioni persecutorie e vessatorie nei confronti dell’anziano vicino. Il provvedimento, che è stato emesso dal Tribunale di Cassino, è stato eseguito dai Carabinieri nei confronti di un 22enne e di un uomo di 53 anni.  Le indagini dei militari sono scaturite da quattro diverse querele per atti persecutori sporte da un uomo di 84 anni. Secondo quanto è stato accertato dai militari, i due “con più condotte vessatorie” hanno ripetutamente danneggiato le proprietà dell’anziano provocandogli numerosi danni a colture, attrezzature e impianti agricoli scaturendo in lui “un costante stato d’ansia che lo ha portato a mutare le proprie condizioni di vita ed avere timore per la propria incolumità”.

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *