Ragazzo

Due giovani escursionisti sono stati soccorsi nella serata di domenica 25 ottobre dopo aver perso l’orientamento mentre tentavano di raggiungere la vetta del monte Semprevisa. Fortunatamente solo spavento per i due, un ragazzo di 31 anni residente a Pomezia e una ragazza di 28 anni di Ardea.  Sono stati loro, dopo essersi resi conto di non essere più in grado di proseguire, a contattare il Numero Unico per le Emergenze 112 che ha poi richiesto l’intervento del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico  – Cnsas. Sul posto, nel territorio di Carpineto Romano, sono intervenute due squadre del Cnsas arrivate da Collepardo e Latina che, grazie alle indicazioni fornite telefonicamente dalla coppia, sono riuscite a raggiungere i due raazzi poi riaccompagnati alla loro vettura.  Sono arrivati anche i carabinieri a supporto delle operazioni di soccorso dei due ragazzi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui