Carabinieri

Una ditta con sede a Borgo San Michele, ha trattato illecitamente dei rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi senza alcuna necessaria autorizzazione. I carabineri della stazione forestale di Latina, nell’ambito di una specifica indagine relativa alla prevenzione e al contrasto di reati ambientali, hanno denunciato un uomo di Latina per gestione illecita di rifiuti, accertando che l’uomo, con il proprio mezzo di trasporto, stava procedendo allo smaltimento dei rifiuti speciali senza avere l’autorizzazione per farlo: non era iscritto all’albo nazionale gestori ambientali ed era sprovvisto di formulari di identificazione dei rifiuti. Circa 80 chili di rifiuti presenti sul mezzo sono stati sottoposti a sequestro insieme al camion utilizzato per il trasporto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui