Treno

Ci sono stati dei disagi importnati sulle linee ferroviarie della Regione Lazio nella giuornata del 22 settembre: dalle 5.30 la circolazione dei treni è stata fortemente rallentata in prossimità di Campoleone per un inconveniente tecnico alla linea.Inevitabili sono state le ripercussioni sulla mobilità ferroviaria nelle due tratte che mettono in collegamento con la Capitale. Sul posto sono intervenuti i tecnici di Rfi – Rete Ferroviaria Italiana. La circolazione dei treni ha iniziato a tornare gradualmente alla normalità oltre due ore dopo su entrambe le linee che comunque hanno fatto registrare ritardi. Come hanno fatto sapere da Rfi, i sulla Formia-Roma ci sono stati rallentamenti fino a 40 minuti e due regionali sono stati cancellati; rallentamenti fino a 50 minuti sulla Roma-Nettuno, con alcuni convogli regionali che sono stati limitati nel percorso. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui