Carabinieri

Il 22 settembre 2020, a Formia, i militari del locale norm – sezione radiomobile dell’Arma, a conclusione di attività d’indagine, deferivano all’ A.G. in stato di libertà, un 60 enne perché riconosciuto quale responsabile del furto di un telefonino consumato in quel centro, il 19 u.s. ai danni di un residente. La refurtiva è stata ritrovata dai carabinieri nella disponibilità del prevenuto a seguito di perquisizione personale, pertanto riconosciuta dalla vittima e restituita alla stessa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui