Sequestro

Ha realizzato delle opere edili senza concessioni: scoperto dai carabinieri un uomo di 64 anni residente in Marano di Napoli è stato denunciato dai carabinieri a Minturno. Le indagini sono state condotte dai militari della locale Stazione; secondo quanto accertato il 64 enne in totale assenza di titoli concessori aveva realizzato su un terreno agricolo di sua proprietà, sito all’ interno di una zona sottoposta a vincoli ambientali e paesaggistici, due distinti fabbricati rispettivamente di 250 e 550 metri quadrati completamente rifiniti. L’uomo è stato denunciato in stato di libertà per lottizzazione abusiva, interventi edilizi eseguiti in assenza di permesso, in totale difformità o con variazioni essenziali, violazioni vincoli paesaggistici – ambientali e archeologici. I carabinieri hanno provveduto a sequestrare l’area, per valore commerciale di circa 500 mila euro.“

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui