Polizia

C’è stato un servizio straordinario di controllo a Latina da parte delle pattuglie della questura di Latina e degli equipaggi del Reparto Prevenzione crimine Lazio. Durante un posto di blocco gli agenti hanno intercettato e bloccato un veicolo che percorreva le strade cittadine e che aveva sulla parte superiore della carrozzeria un un lampeggiante. A bordo c’erano due fratelli di 37 e 28 anni residenti nel capoluogo, ed entrambi con precedenti e già gravati da un avviso orale del questore. Alla guida del veicolo c’era il 37enne che era sprovvisto di patente, che gli era stata revocata lo scorso anno. E’ scattata per il 37enne una denuncia per guida senza patente. Dagli accertamenti è emersoche l’auto era intestata a una società di servizi della provincia di Caserta. Sono in corso delle ulteriori verifiche per comprendere come mai i due fratelli avessero la piena disponibilità del veicolo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui