Carabinieri

Ad Anzio tre uomini sono stati denunciati per lesioni personali aggravate in concorso. I tre, dopo un lite verbale con un agente libero dal servizio che li aveva ripresi per una guida spericolata, gli hanno tirato contro tre petardi ferendo oltre al poliziotto anche un passante. I fatti sono accaduti nella giornata di domenica 2 agosto nei pressi di via Vinicio: secondo quanto è stato ricostruito dai carabinieri della locale Stazione intervenuti sul posto dopo l’accaduto, i tre uomini, di 37, 40 e 43 anni, erano a bordo di una Renault quando il conducente si è reso protagonista di una serie di manovre azzardate. Un comportamento che non è passato inosservato e che ha attirato l’attenzione di un agente libero dal servizio che dopo essersi avvicinato li ha richiamati facendo però degenerare la situazione. Dopo una prima discussione verbale, i tre uomini hanno aggredito il poliziotto fino ad arrivare a tirargli contro tre petardila cui esplosione ha ferito non solo l’agente ma anche un passante, un uomo di 58 anni, come ha riportato Roma Today,residente ad Aprilia. Scattato l’allarme sulle tracce dei tre uomini si sono posti i carabinieri di Anzio che poco dopo li hanno rintracciati, identificati e denunciati. Il poliziotto e il passante di Aprilia hanno dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari dell’ospedale per le abrasioni e le ustioni riportate.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui