Gaeta

Scoperta dai Carabinieri della Tenenza di Gaeta l’ennesima truffa con una casa vacanza che  al termine di una specifica attività di indagine hanno smascherato una donna di 42 anni. Secondo quanto è stato accertato, la 42enne mediante fraudolente inserzioni su un portale internet dedicato all’affitto di appartamenti, si è fatta accreditare dalla vittima del raggiro 275 eurosu una carta poste-pay a lei intestata quale corrispettivo per l’affitto di una casa vacanze.  La stessa casa vacanza non era mai stata posta in locazione dal reale proprietario. La donna è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria per truffa. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui