Grattacielo Pennacchi

Una donna a Latina, intorno alle 13 del 13 maggio, è stata fermata in pieno centro in auto e la insofferenza al controllo della polizia l’ha tradita, che hanno scoperto, nella sua abitazione, della droga. L’equipaggio della Squadra volante della Questura ha proceduto al controllo di una Citroen C4 che transitava lungo via Don Morosini. La donna che era alla guida ha mostrato subito un atteggiamento di irritazione e nervosismo che ha insospettito gli agenti al punto da indurli a perquisire prima il veicolo e poi l’abitazione della signora che si trovava poco distante. Nel suo appartamento al grattacielo Pennacchi i poliziotti hanno trovato, all’interno di un armadio della camera da letto, dentro un barattolo di latta, uninvolucro di cellophane che conteneva10 grammi di cocaina di ottima qualità. Nell’abitazione è stato rinvenuto e sequestrato anche il materiale per il confezionamento delle dosi: bilancino, cellophane e nastro adesivo. Al termine delle consuete formalità, la donna D. F. L., di 50 anni, incensurata, è stata denunciata all’autorità giudiziaria per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del genere cocaina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui