Assicurazione

Una signora di 59 anni è stata denunciata a Maenzaperchè è considerata responsabile di una truffa. Le indagini sono state condotte dai carabinieri della locale Stazione. Secondo quanto è stato accertato dai militari, la 59enne di Napoli, con artifici e raggiri, tramite il web e dietro la falsa promessa di stipulare unapolizza per la copertura assicurativa di un veicolo poi risultata falsa, è riuscita a farsi accreditare da un 28enne di Maenza la somma di 390 euro attraverso una ricarica postepay. Scoperta dai carabinieri per lei è scattata la denuncia in stato di libertà per truffa e falsità in scrittura privata. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui