Demi Moore racconta la sua storia

Demi Moore

Demi Moore a 57 anni ha deciso di raccontare tutto della sua vita turbolenta, iniziata con un’infanzia che più disfunzionale non si potrebbe. La Moore ha appena pubblicato la sua autobiografia Inside Out nel quale c’è il racconto di un episodio della sua adolescenza che l’ha lasciata segnata per sempre. Intervistata da Diane Sawyer, Demi Moore ha detto: “Mia madre mi cedette a un uomo per 500 dollari. Lei era un’alcolista, lui se ne approfittò e mi ebbe. Non credo che sia stata proprio una transazione economica, ma di fatto lui pagò e lei fece in modo che lui potesse entrare in casa nostra quando io ero sola. Avevo 15 anni. Mi violentò e poi disse: ‘Come ci si sente a essere….per 500 dollari?”.  Ancora secondo il racconto della Moore, la madre Virginia King, che per tutta la vita ebbe problemi di alcolismo, depressione e umori instabili (fatto che portò la famiglia, con patrigno poi suicida, ad affrontare oltre 40 traslochi), era solita portarla con sé nei bar in cui si ubriacava, così che Demi ragazzina potesse sedurre gli uomini presenti.  Il difficile rapporto con i genitori rese la Moore una ragazza bella ma tremendamente insicura. che influì anche nel matrimonio con il più giovane Ashton Kutcher.  Demi Moore ha detto di aver accettato un rapporto a tre (lei, il marito, le amanti di lui) per essere accettata come moglie e dimostrare la sua apertura mentale ma non funzionò. I due divorziarono, lei per il dolore arrivò a perdere dei denti e poi si riprese. Oggi ha deciso di raccontare tutto nella sua autobiografia.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *