Degrado nei parchi del quartiere Nicolosi

LTContinua il degrado dei parchi e delle aree verdi della nostra città. Non ultimi, i parchi del quartiere Nicolosi. La denuncia arriva dai comitati civici per la situazione delle aree verdi in Via G.B. Grassi. Il tutto testimoniato da video e foto sui social network che ritraggono lo stato attuale della zona. L’ampio spazio verde che si trova dietro la scuola dell’infanzia di Via Pasubio, è inghiottito dall’erba alta. Sotto quell’erba, purtroppo, si nasconde, ma non troppo, una piccola discarica di rifiuti. Cartacce, scatoloni, bottiglie di plastica e di vetro, addirittura piccoli elettrodomestici obsoleti. I comitati, nell’esporre la loro denuncia, hanno definito la zona un “autentico letamaio”. E c’è da crederci. La fontanella, una volta funzionante, adesso è rotta, arrugginita e circondata da sporcizia. Mentre le panchine sono del tutto inagibili, ma anche se lo fossero, sedersi diventerebbe una prova di coraggio da superare per la sporcizia presente sopra la stessa e intorno. Un caso non isolato, ma l’ennesimo. All’incuria e al degrado dove è forte l’assenza delle istituzioni, si aggiunge un senso di inciviltà di chi fa del tutto per continuare a sporcare rendendo interi quartieri ormai invivibili all’aria aperta. La prossima amministrazione comunale dovrà obbligatoriamente invertire questa tendenza.

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *