Il Goretti di Latina

Il covid si è portato via un’altra vita tra gli operatori sanitari nella provincia di Latina. La Asl ha registrato la scomparsa di un infermiere di Sezze, Lidano Petrianni, 59 anni, che ha contratto il virus nell’esercizio della sua professione. A diffondere la notizia è stata l’amministrazione comunale di Roccagorga attraverso il sindaco Nancy Piccaro, la presidentessa provinciale dell’Ordine degli infermieri: “Lavorava da anni al Pronto Soccorso di Sezze  chissà quante persone di Roccagorga recandosi li sono stati accolti dalla sua professionalità, umanità e gentilezza. Ai suoi familiari e a tutta la comunità di Sezze vanno le nostre condoglianze e la nostra vicinanza. Stiamo combattendo una terribile guerra, continuiamo a mantenere sempre alta l’attenzione per proteggere noi stessi e tutti gli altri”. Lidano Petrianni, da quanto si è appreso, si era ammalato di covid ed era stato ricoverato in ospedale. Le sue condizioni si sono improvvisamente aggravate fino al trasferimento in rianimazione, poi il decesso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui