Comune di Latina

La città di Latina è in lutto per due figure storiche della città che non ci sono più: si tratta del giudice Ottavio Archidiacono e del judoka Pierluigi Ottocento. E’ stato espresso il cordoglio, a nome anche di tutta l’Amministrazione, dal sindaco del capoluogo pontino Damiano Coletta. Originario della provincia di Avellino, Ottavio Archidiacono aveva 90 anni e alla fine degli anni Sessanta come giudice istruttore ha condotto diverse inchieste importanti a Latina. I funerali si terranno sabato 16 gennaio, nella parrocchia del Sacro Cuore alle ore 11. Pierluigi Ottocento, scomparso all’età di 70 anni, è stato un punto di riferimento per il mondo dello sport nel capoluogo. Negli anni Settanta è stato il primo judoka a diventare cintura nera della Judo Samurai Latina conseguendo prestigiose vittorie anche a livello nazionale. Le esequie di Ottocento saranno celebrate domani alle 10.30 nella parrocchia di Tor Tre Ponti. Nella nota del Comune si legge: “L’Amministrazione comunale rivolge alle famiglie Archidiacono e Ottocento le più sentite condoglianze.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui