Lavori

Dal 1° luglio prenderanno il via 1° luglio prenderanno il via i lavori deicantieri per il rifacimento di numerose strade nel litorale sud della provincia di Latina. L’annuncio è stato dato da parte dell’assessore ai Lavori Pubblici e Tutela del Territorio, Mobilità della Regione Lazio, Mauro Alessandri:   “I lavori che saranno eseguiti da Astral spa, riguardano nello specifico le strade provinciali 58 Migliara 47, 58A Migliara 47 Braccio Appia, 211 Migliara 47 B.go Pasubio, 77 Migliara 53 tronco B e tronco A, 62 Marittima II tronco A e tronco B, Circolare A, recentemente diventate di competenza regionale, e che rientrano nei piani dei Mondiali di Canottaggio che si sarebbero dovuti svolgere a Sabaudia nel 2020 e rinviati al 2021. Con un impegno economico di oltre 3 milioni e 500mila euro, verranno messi in sicurezza i tratti ammalorati e degradati tramite il rifacimento del manto stradale e della segnaletica orizzontale, che sarà di tipo rifrangente. Le strade in questione sono interessate giornalmente da un intenso transito veicolare, anche di tipo commerciale, che aumenta notevolmente durante il periodo estivo, in concomitanza con la stagione balneare. Questo adeguamento infrastrutturale, oltre a garantire una maggiore sicurezza stradale, darà sostegno allo sviluppo, anche economico e occupazionale, della provincia di Latina. I lavori, che dureranno circa 70 giorni inizieranno dal litorale eproseguiranno verso la parte interna, in modo tale da non interferire con la stagione balneare”. Ha spiegato il presidente della provincia di Latina Carlo Medici: “Abbiamo trasferito la competenza su alcune strade provinciali ad Astralche si era impegnata a effettuare alcuni lavori prima dell’inizio della Coppa del Mondo. Poi, causa Covid, questo appuntamento è saltato ma ho insistito affinché i lavori venissero comunque effettuati. L’avere spostato la competenza su Astral, decisa dalla Commissione lavori pubblici e poi deliberata dal Consiglio provinciale, se ci toglie qualche potere amministrativo ci garantisce interventi fondamentali per la sicurezza del territorio”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui