Crisi idrica a Latina: la risposta di Confcommercio Lazio Sud

Giovanni Acampora

La risposta di Confcommercio Lazio sud non si è fatta attendere per dare una speranza ai suoi associati per questa crisi idrica che sta mettendo in ginocchio le attività commerciali: in linea con le azioni annunciate in sede di conferenza stampa il giorno 13 giugno 2017, oggi ha provveduto ad inviare, tramite PEC, un lettera indirizzata ai Sindaci e Presidente della Provincia di Latina, aderenti all’Ato 4, in vista dell’imminente conferenza dei sindaci -fissata per martedì 20 giugno- invitandoli ad integrare l’ordine del giorno.
Si procederà, già dalla prossima settimana, con la raccolta firme degli operatori che andrà a supportare l’azione di accertamento della responsabilità ATP, accertamento tecnico preventivo presso il Tribunale di Cassino che se accolto aprirà la strada alle azioni di risarcimento danni, e la richiesta che verrà inviata al Presidente della Regione Nicola Zingaretti al fine di valutare se ci siano le condizioni per richiedere lo stato di emergenza.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *