Lavoratori Sicamb in protesta

La crisi della Sicamb di Latina è arrivata all’attenzione del Prefetto Maria Rosa Trio. Dopo la protesta dei lavoratori dei giorni precedenti, il 6 febbraio si è tenuto un vertice in Prefettura alla presenza di Giorgio Klinger, amministratore delegato dello stabilimento di Latina e della Regione Lazio. Sul tavolo di discussione la situazione debitoria dell’azienda che è stata confermata dai vertici. Il socio di minoranza finanzierà la restante parte degli stipendi dei lavoratori di dicembre e l’80% circa degli stipendi di gennaio. ma la situazione generale non è di facile soluzione. I sindacati chiedono l’impegno dell’azienda ma anche dei lavoratori per far rpartire l’impresa. Ora si attende un incontro al Ministero dello Sviluppo Economico in programma il prossimo 11 febbraio alle 10, a cui parteciperà anche una delegazione dei lavoratori. Un appuntamento atteso anche dai vertici della Sicamb che puntano invece ad ottenere finanziamenti per far ripartire l’attività. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui