Aula

Continua l’allarme in provincia di Latina per gli aumenti di casi di covid e per i contagi che dilagano soprattutto nelle scuole. L’attenzione della Asl è puntata in particolare su alcuni istituti del territorio, in particolare della città capoluogo, che hanno visto crescere negli ultimi giorni i nuovi positivi tra alunni e docenti. Proprio ai casi tra la popolazione scolastica è riferito il numero 36 riportato il 2 marzo, nel  bollettino della Asle relativo alla città di Latina. La situazione è attentamente monitorata dall’azienda sanitaria che è tornata nella giornata del 3 marzo a incontrare il prefetto e il sindaco di Latina per tirare le somme e decidere eventuali soluzioni per contenere i contagi. Solo nel giro di quattro giorni sono stati 50 i contagi registrati nel capoluogo relativi agli istituti scolastici e non si esclude di poter chiudere le scuole che presentano al momento, per numero di casi e classi in quarantena, i rischi maggiori. La decisione verrà presa nel corso di un incontro convocato dal Prefetto per fare il punto della situazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui