Fucile

A Pontinia il 4 settembre una coppia è stata minacciata di morte con un fucile.. I carabinieri della stazione locale, insieme ai colleghi di Borgo Grappa, sono intervenuti su richiesta di una donna di 50 anni che ha raccontato di essere stata minacciata insieme al marito da un 59enne.  Quest’ultimo si è presentato davanti alla coppia imbracciando il suo fucile. I carabinieri hanno perquisito la sua abitazione e trovato 3 fucili, una carabina ad aria compressa e 7 cartucce calibro 35 tutte riconducibili al figlio 27enne. Per l’uomo è scattata una denuncia a piede libero per il reato di minacce, il figlio è stato denunciato per omessa custodia delle armi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui