Conversazione con Stefania Valerio per la Manifestazione Sport e Disabilità a Vindicio

Stefania Valerio

Prima che cominciasse tutta la giornata dedicata alle persone diversamente speciali che avranno una giornata dedicata allo sport, eco che ho avuto l’occasione di parlare con l’assessore alle Politiche Sociali Stefania Valerio

Sport e disabilità a Formia con diverse associazioni che si occupano del recupero e dell’inclusione di persone diversamente abili.

“Si, oggi è una giornata dedicata allo sport, lo sport per una vita indipendente perché questi ragazzi oggi saranno impegnati in diverse attività sportive. Cominceranno da qui, dal Circolo Velico Caposele, con una gara di vela, poi ci trasferiamo nella spiaggia antistante lo Smeraldo, dove andremo a fare una partita di pallanuoto, poi faremo un break e nel pomeriggio continueremo con un percorso ludico – didattico, con i Vigili del Fuoco della squadra di Gaeta, poi ci sarà una danza con i ragazzi, e alla fine ci sarà una partita di basket e poi concluderemo nell’area archeologica con una grande festa dove i ragazzi verranno premiati, tutti i ragazzi che hanno partecipato, le associazioni che sono state presenti insieme a noi in questa giornata, e concluderemo questa festa con una band che si chiama Scooppiati diversamente band, una band di 10 ragazzi composta da ragazzi normodotati e ragazzi con disabilità, una grande festa.”

Una festa che mette in evidenza ancora una volta l’attività del Comune di Formia all’inclusione delle persone che sono ‘diversamente speciali’ nella società. Non è la sola iniziativa, ma è un’altra iniziativa che è stata fatta da qui a due anni in passato perché Formia è attenta a queste tematiche.

“Formia è attenta a queste dinamiche per quanto riguarda in diversamente abili che poi sono diversamente speciali, ma sono ragazzi che ti riempiono la vita e ti danno una grande forza, anzi molte volte dobbiamo imparare da loro questa cosa e poi Formia è una città solidale, Formia lavora sull’integrazione, Formia lavora sull’inclusione, Formia lavora sulla disabilità, quindi è una attività costante e continuata.”

 

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *