Conversazione con Davide Staiano

Davide Staiano

Dopo la presentazione del libro “Storia della pallacanestro formiana” ho fatto una conversazione con l’autore Davide Staiano per farmi raccontare le sue impressione su questa giornata

Il libro “Storia della Pallacanestro Formiana”, il periodo in cui forse Formia sta avendo qualche problema

” Si, probabilmente non è il momento più giusto per scrivere un libro sulla pallacanestro, ma vediamo l’aspetto positivo. E’ un volume che vuol ricorda re la storia della pallacanestro, vuole essere un impulso, di slancio e di spinta per le future generazioni. Chi sta amministrando in questo momento la città che le società di pallacanestro per fare qualcosa di importante per la città e la pallacanestro.”

Il problema strutture è stato sollevato da coach Iannello, è un problema che sicuramente da risolvere per far tornare la pallacanestro formiana a quelli che sono i palcoscenici che merita.

“Il problema delle strutture e infrastrutture è un problema annoso della città do Formia, non solo  alivello di basket ma anche a livello di calcio e anche a livello di altre discipline. La mancanza di un palazzetto dello sport, che possa chiamarsi palazzetto dello sport, ha sicuramente influito sulla mancata crescita della pallacanestro. Ricordiamo che il Formia Basket ha avuto dei trascorsi in serie A e in serie B, sia a livello maschile che a livello femminile. La mancanza di una struttura adeguata purtroppo ha influito negativamente sullo sviluppo di questa disciplina.”

Dove può arrivare o dove può tornare la pallacanestro formiana?

“La speranza che possa tornare ai fasti di un tempo, i fasti di un tempo parliamo di serie A2 femminile e serie C1 maschile, parliamo di palcoscenici importanti e secondo me la pallacanestro può tornare prendendo slancio da un libro che riconosce tutto quanto fatto di buono dai formiani per la pallacanestro e di buono ha fatto la pallacanestro per Formia.”

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *