Pasquale Cardillo Cupo – foto di Pietro Zangrillo
intervista Pasquale Cardillo Cupo

Nella giornata del 19 dicembre, nel pomeriggio, si è avuta la possibilità di ascoltare la voce del consigliere comunale di Fratelli d’Italia Pasquale Cardillo Cupo che ha commentato il ritiro delle dimissioni del sindaco di Formi Paola Villa con lo scioglimento della giunta, in attesa di definire tutto nel consiglio comunale del 28 dicembre:

Pasquale Cardillo Cupo, altro passo in avanti di questa crisi che sembra non finire mai, il sindaco ha ritirato le dimissioni, gli assessori dimissionari. Si riparte dal 28 di dicembre in seconda convocazione.

Si, abbiamo ascoltato questo video pochi minuti fa, quindi vediamo nei prossimi giorni quali saranno gli sviluppi e le novità di questa crisi, in un momento delicato della città, e quindi prendiamo atto delle dichiarazioni del sindaco e nvedremo quello che succederà.”

Un fatto comunque grave, invece di rifare un nuovo ordine del giorno, si riparte dal 30 di novembre.

Ma quello è un obnbligo perchè chiaramente, se non si approvano a seguito della diffida del Prefetto gli equilibri, il consolidato e gli equilibri di bilancio, chiaramente a quel punto scatterebbe ope legis la decadenza. Quindi invitabilmente è un tema obbligato e su quel tema bisognerà poi vedere se ci stanno i numeri.”

Anche perché, attualemnte come stanno le cose, i numeri non è che sono tanto favorevoli al sindaco.

Per quanto ne sappiamo, almeno al momento, non sembrerebbero esserci grandi novità. Però staremo a vedere, come si dice, chi vivrà vedrà.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui