Polizia

Nel territorio della città di Cisterna di Latina l’8 febbraio si sono svolti dei controlli straordinari disposti dalla Questura di Latina, nell’ambito di mirate attività di contrasto ai reati c.d. “predatori”. I controlli sono stati particolarmente indirizzati al contrasto dei furti in danno di abitazioni della periferia cittadina. Con l’ausilio di numerose pattuglie di Polizia, è stata pianificata una intensa perlustrazione dei numerosi quartieri periferici della cittadina. In particolare sono state perlustrate le zone di Borgo Flora, Le Castella, Prato Cesarino, Olmobello, Cerciabella, San Valentino; quartieri che come noto, hanno un’estensione territoriale enorme, e che sono state pattugliate dalle forze dell’ordine. Più specificatamente sono state identificate e controllate 160 persone; sono stati eseguiti 7 posti di controllo con accertamenti su 95 autovetture e sono stati ispezionati 3 esercizi pubblici nella frequentatissima Piazza Viola. Sono stati avviati controlli anche in un locale del centro, frequentatissimo da giovanissimi di Cisterna di Latina, ove sono state rinvenute 40 dosi preconfezionate di sostanza stupefacente di tipo marijuana gettate nei vicini contenitori di immondizie appena avvistate le volanti della Polizia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui