Controlli dei Nas nella provincia di Latina di laboratori di pasticceria

Nas

Ancora controlli da parte dei Nas di Latina in tutta la provincia, e questa volta le attività controllate sono i laboratori e le pasticcerie che producono i dolci attinenti alla Pasqua. Le ispezioni sono scattate in due laboratori di pasticceria a Latina e a Minturno e hanno fatto scattare la sospensione temporanea dell’attività produttiva e i sequestri di merce in vendita. Nel laboratorio del capoluogo pontino i Carabinieri del Nas hanno riscontrato scarse condizioni di pulizia nei locali e una serie di carenze igienico strutturali che hanno portato alla chiusura dell’attività. Sono stati inoltre sottoposti a sequestro 400 chili di prodotti dolciari vari per i quali non era stato adottato un sistema di tracciabilità idoneo a garantire la salubrità della merce. Al responsabile dell’attività sono state contestate violazioni di natura amministrativa che ammontano complessivamente a 2.500 euro. La struttura chiusa ha un valore di 350mila euro, mentre il valore dei prodotti sequestrati è di circa 4mila euro.  Analoghi controlli hanno riguardato una pasticceria di Minturno, dove sono stati sequestrati invece circa 80 chili di prodotti dolciari sui quali il titolare non era in grado di garantire la tracciabilità. Rilevate inoltre violazioni alle norme sanitarie per le quali il responsabile è stato sanzionato con 2500 euro di multa. Il valore della merce sequestrata ammonta a 800 euro.

 

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *