banner 728x90
Carabinieri

I militari della Tenenza dei Carabinieri di Gaeta in cooperazione con i colleghi  dell’8 Reggimento Carabinieri Lazio hanno effettuato un  servizio di controllo sul territorio che ha portato alla denuncia in stato di libertà per inosservanza del foglio di via obbligatorio a carico di una 20enne rumena proveniente dal campo nomadi di Aprilia. La giovane era già stata arrestata dai carabinieri di Gaeta il 28 ottobre scorso per furto aggravato nei confronti di un anziano ed era destinataria di un foglio di via obbligatorio della durata di tre anni. Nella giornata di oggi la giovane donna è stata di nuovo sorpresa mentre avvicinava persone anziane. Nell’ambito degli stessi controlli sono stati poi segnalati alla Prefettura di giovani di 22 e 27 anni, trovati con alcuni grammi di hashish. Multato infine un cittadino congolese titolare di un esercizio commerciale per intrattenimento musicale oltre l’orario fissato da un’ordinanza del sindaco di Gaeta. I carabinieri hanno inoltre rintracciato un 36enne del luogo che si era allontanata da una casa di cura psichiatrica della provincia di Caserta. L’uomo, che era scappato il 10 maggio scorso, è stato individuato sul lungomare Caboto e riaffidato al personale della struttura sanitaria.

banner 728x90