Tanti hanno temuto che si rimandasse all’anno venturo: confermato lo svolgimento della 9^ edizione di Visioni Corte International Short Film Festival. L’evento è stato spostato in pieno autunno a causa dell’emergenza Covid-19 ma manterrà il suo assetto assolutamente dal vivo presso il Cinema Teatro Ariston di Gaeta (LT), rispettando le misure di sicurezza imposte dal Governo. All’edizione live, che come sempre avrà una selezione di 70 cortometraggi provenienti dai 5 Continenti, si affiancherà anche un’edizione parallela interamente online, con tanto materiale extra fruibile in tutto il mondo. Una grande novità per un festival che, pur non rinunciando alla sala cinematografica, si affaccia alle nuove tecnologie. Confermate le varie sezioni: CortoFiction International, dedicata ai cortometraggi provenienti dall’estero; CortoFiction Italy, composta da opere puramente italiane; CortoAnimation, rivolta a storia di animazione di qualsiasi genere e realizzate con qualsiasi tecnica; CortoDoc, per i documentari o reportage. Infine, la novità di quest’anno la sezione CortoPilota Web Serie, rivolta alle web serie e relativa solo all’episodio pilota di web serie inedite, che non sono ancora state pubblicate online o in altri contesti. Purtroppo salterà quest’anno, a causa del Coronavirus, la sezione CortoVirtual, dedicata ai cortometraggi in realtà virtuale che tanto successo aveva riscosso nella scorsa edizione, ed è quindi rimandata al 2021. La deadline del bando di concorso per inviare le proprie opere, di massimo venti minuti, è stato prorogato al 31 luglio 2020 ed è disponibile sulle piattaforme FilmFreeway, FestHome, ClickForFestival e FilmFestivalLife. Per tutte le informazioni visitare il sito www.visionicorte.it Ha dichiarato il Direttore Aritistico Gisella Calabrese: “Rassicuriamo tutti i partecipanti e il nostro affezionato pubblico che Visioni Corte 2020 si farà. Soprattutto in questo momento, dobbiamo tener duro e mantenere vivi gli eventi che arricchiscono la nostra anima. Stiamo solo valutando le varie ipotesi, anche in base alle disposizioni italiane e dell’Oms.  Abbiamo deciso di posticipare il festival in autunno, con un’edizione ibrida, ovvero dal vivo e online, usando una piattaforma professionale per garantire ai finalisti che i loro film siano protetti, non pubblici e non piratabili. E’ fondamentale per noi garantire la continuità del festival e rispettare tutte le persone che ci lavorano, ma anche tutti i registi, produttori e distributori che stanno tuttora partecipando alle selezioni, ma ovviamente dobbiamo anche rispettare la salute pubblica.  Riguardo al festival online, sarebbe la prima volta per noi, ma non ci sarà nulla di diverso nella competizione rispetto al festival così come lo conoscete. Ci sarà sempre una giuria tecnica che verrà rimodulata, una giuria popolare, tutti i premi per le varie categorie, i premi tecnici e le menzioni speciali. Prevedremo anche eventi speciali, interviste, incontri, presentazioni, workshop … online e, se possibile, anche dal vivo”. Visioni Corte International Short Film Festival è realizzato con il contributo della Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del Mibact e della Regione Lazio, gode dell’Alto patrocinio del Parlamento Europeo, e dei patrocini di Enit – Agenzia Nazionale del Turismo, Provincia di Latina e Comune di Gaeta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui