Confermato ad Itri il sequestro dell’area di un’attività artigiana abusiva


Il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Cassino, Dott. Benedetto Di Croce, ha convalidato il sequestro preventivo eseguito dalla Polizia Municipale di Itri, in data 29 gennaio 2020, in danno del titolare di un’attività artigianale, indagato per il reato di cui all’art. 256 co. 1 lett. A e B e del co. 2 D. L.vo 156/2003, in materia ambientale. Il magistrato del Tribunale di Cassino, ha convalidato il sequestro eseguito dagli uomini del Comandate Pugliese, avendo rilevato ” … che il provvedimento ablativo adottato legittimamente poiché finalizzato a impedire la perpretazione dei reati ambientali.” come si legge nell’ordinanza di convalida. L’ordinanza emessa è stata  depositata in cancelleria in data 5 febbraio 2020 ed è stata immediatamente notificata agli interessati.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *