Incendio Eco X

Dopo quello che è successo all’Eco X, i controlli sono quanto meno doverosi. Infatti a seguito dei campionamenti, effettuati nei giorni 9 – 10 e 11 maggio, dalle centraline della rete Regionale, nei comuni di Aprilia e Latina, l’Arpalazio ha confermato che i livelli degli inquinanti continuano a presentare valori in linea con la tendenza del periodo e rientrano nei limiti di legge.
La stessa Arpa ha effettuato delle simulazioni modellistiche in cui si è riscontrato che nella Provincia di Latina le aree di massima ricaduta, investono solo alcune piccole porzioni del territorio di Aprilia, in cui si stanno effettuando comunque appositi campionamenti, allo scopo di individuare la presenza di specifiche sostanze inquinanti, quali diossine, IPA (Idrocarburi policiclici aromatici) e PCB (policlorobifenili).
Tali livelli di inquinamento sono consultabili all’indirizzo internet del Centro Regionale della Qualità dell’Agenzia
http://www.arpalazio.net/main/aria/.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui