Conferenza stampa dell’Operazione Mare Sicuro alla Capitaneria di Porto di Gaeta: contrassegno imbarcazioni

Comandante Meoli
Comandante Meoli
Bollino Blu
Bollino Blu

L’Operazione Mare Sicuro che viene ripetuta anche quest’anno mette in evidenza la sicurezza in mare. garantire la sicurezza vuol dire fare controlli e sul fare controlli quando una persona è in vacanza dove una persona è tendenzialmente allergica a subire questi controlli. I controlli ovviamente si fanno per garantire la sicurezza e il personale è quotidianamente indottrinato a far si che questi controlli siano fatti nella maniera meno invasiva possibile perché si comprende che le persone sono in vacanza e che per un periodo limitato di tempo nel corso di un anno non vorrebbero avere delle seccature, ma comunque c’è l’obbligo di fare dei controlli. Per far si che si vitino sovrapposizioni di controlli e si parla dei diportisti, il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti ha creato un tagliando per far si che questa sovrapposizione di controlli sia eccessiva da parte di più forze d polizia che operano in mare, per cui si fanno dei controlli iniziali che possono essere fatti sia a terra che sarebbe l’ipotesi più sensata, che in mare. Se il controllo da un esito favorevole viene rilasciato una sorta di salvacondotto ossia che viene apposto nell’imbarcazione un contrassegno e quindi è un indizio per le altre forze di polizia che quella unità è stata già controllata e risponde ai criteri sia a livello documentale per le dotazioni di sicurezza previsti dalla normativa vigente e pertanto se un’altra forza di polizia vuole fare lo stesso tipo di controllo, con l’esibizione di questo bollino è tranquillo che questa unità è stata verificata da qualche altro collega che ne ha certificato la rispondenza ai dettami normativi, fermo restando che se un’altra forza di polizia ha motivo di sospettare su un qualsiasi altro motivo per cui ritiene di effettuare dei controlli, il bollino non li salva da tutti i tipi di controlli perchè con il bollino si possono effettuare qualsiasi tipo di attività illecita e così non deve esistere. la novità di quest’anno è stata l’introduzione di una check list semplificata per cui anche il controllo iniziale sarà più agile e farà perdere meno tempo ai diportisti. Questa è la validità del bollino e questi sono gli ambiti del controllo, controllo documentale e controllo della situazione della sicurezza di navigazione con il dato totale dei bollini rilasciati nella scorsa stagione che ammontano a 190.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *