Tribunale

Ha ricevuto una condanna a due anni e mezzo di reclusione  Alin Daniel Guiu, il 35enne di nazionalità rumena che è stato arrestato il 30 marzo del 2020 per ricettazione. L’uomo, assistito dall’avvocato Emanuele Farelli, è comparso nella mattinata del 9 settembre 2020 davanti al giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina Pierpaolo Bortone per rispondere del possesso di materiale risultato rubato all’interno della scuola media ‘Giovanni Cena’e dalla sede Inail di Latina. Secondo la ricostruzione fatta dell’accusa Guiu, già arrestato nel 2017 con l’accusa di aver rubato insieme a un connazionale all’interno di patronati e sindacati del capoluogo, avrebbe ricettato materiale elettronico ritrovato nella sua abitazione durante una perquisizione: un computer, casse e microfoni di un impianto di diffusione sonora oltre ad alcuni Pc e un Ipad sottratti dall’istituto scolastico. Il processo, su richiesta della difesa, si è svolto con rito abbreviato: il pm Valerio De Luca aveva chiesto una condanna a tre anni ma il Gup l’ha ridotta a due anni e mezzo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui