COMUNICATO STAMPA DELL’ANICI PER LA STAGIONE ESTIVA

Spiaggia
Spiaggia
Spiaggia
Spiaggia
Spiaggia
Spiaggia
Spiaggia
Spiaggia

La delegazione ANICI di Formia (Associazione Nazionale Invalidi Civili) composta dal responsabile Mario Bianchini insieme a Vito Speziale, Antonio Esposito, Raffaele Nasta, Emilia Simione e Angelo Tomao, hanno diramato un comunicato diretto verso tutti gli enti istituzionali, Comuni e ASL, per far adottare tutte le misure ritenute necessarie dalla stessa associazione per assicurare agli Invalidi Civili per il periodo estivo il potenziamento dell’assistenza sanitaria conseguente a strutture che si possono insediare in vari luoghi del Comune, per garantire servizi tempestivi e di qualità, come degli sportelli di informazione allocati nei vari comune del comprensorio attraverso dei numeri verdi che potrebbero raccogliere richieste di qualsiasi tipo e di urgenza., con una ospitalità convenzionata presso gli stabilimenti balneari.
Per le emergenze estive che riguardano poi la tutela e la salute dei bagnanti interessati sarebbe opportuno che i Comuni e Asl concordassero con la regione la presenza di ambulanze in determinate zone individuate, così come si richiede la presenza di più vigili per l’applicazione delle normative vigenti per i parcheggi riservati ai disabili, molte volte occupati dai non aventi diritto. In più si chiede il monitoraggio delle spiagge per verificare la presenza di eventuali ostacoli o barriere architettoniche che renderebbero difficoltose per le persone la discesa a mare. E l’associazione si augura al termine di questo comunicato che gli amministratori dei comuni possano prendere in considerazione questo appello per far si che gli invalidi civili possano passare le vacanze nel modo più armonioso possibile.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *